lunedì 25 luglio 2016

Energia diritti a viva voce: il progetto prosegue.

Prosegue anche nel 2016 il progetto “ENERGIA: DIRITTI A VIVA VOCE" 
Un progetto finanziato dalla Cassa Conguaglio su disposizione dell’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas ed il Servizio Idrico, insieme alla collaborazione di 17 Associazioni dei Consumatori e dei 26 sportelli operativi su tutto il territorio nazionale. IL PROGETTO CHE INFORMA I CONSUMATORI “Energia: diritti a Viva Voce” attraverso l’attività di informazione e consulenza ha l’obiettivo di rendere i consumatori sempre più informati e consapevoli in un mercato dell’energia e del gas sempre più competitivo ed efficiente con l’obiettivo di realizzare risparmio in bolletta e per l’ambiente. Le Associazioni dei consumatori che hanno promosso il progetto “Energia: diritti a Viva Voce”, sono 17: Adiconsum, ADOC, Associazione Utenti dei Servizi Radiotelevisivi, Assoconsum, Assoutenti, Casa del Consumatore, Centro Tutela Consumatori e Utenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega consumatori, Movimento Consumatori, Movimento difesa del Cittadino, Udicon e Unione Nazionale Consumatori. SPORTELLI DI ASSISTENZA E CAMPAGNE INFORMATIVE 
Sono 26 gli sportelli informativi e di assistenza attivati su tutto il territorio nazionale. Gli operatori degli sportelli, oltre a fornire risposte e soluzioni ai clienti finali dei servizi elettrico e gas sono in grado di: Orientare i consumatori tra le diverse offerte commerciali; fornire assistenza per l’ottenimento del bonus sociale gas/energia o il mantenimento dello stesso; supportare il cliente che dovesse trovarsi di fronte ad un problema con il proprio gestore; informare i cittadini consumatori su come controllare i propri consumi quotidiani e promuovere un consumo consapevole. La campagna informativa sarà condotta attraverso l’organizzazione di eventi locali, via web ed in particolare via social. *Gli sportelli Assoutenti si trovano a Palermo e La Spezia (gli sportelli volontari invece sono presenti a Bari, Roma, Firenze, Napoli, Genova, Vibo Valentia.) 
APP DEDICATA PER I-PHONE E I-PAD A disposizione degli utenti anche un’applicazione specifica per i-Phone e i-Pad che consente di accedere ad una serie di servizi: l’elenco di tutti gli sportelli previsti dal progetto con relativa semplificazione di presa contatto con lo sportello più vicino al cliente; un’area FAQ che si completerà di tutte le domande e risposte ai casi più frequenti; l’accesso ad un’area dedicata alla normativa vigente in materia di energia che darà la possibilità ad ogni consumatore di poter verificare la regolarità delle offerte proposte direttamente dal proprio cellulare.